Ti trovi in:

Intervento 19 - Lavori socialmente utili - Politiche del lavoro

Un'importante servizio per la comunità è quello garantito attraverso i c.d. lavori socialmente utili "Progetti di utilità collettiva promossi da Enti locali e dalle I.P.A.B." di cui al piano degli interventi di politica del lavoro predisposto ai sensi dell'articolo 7 della Legge Provinciale 16 giugno 1983, n. 19, ed approvato dalla Commissione Provinciale per l'Impiego

In particolare la Giunta della Comunità ogni anno approva dei progetti nell'ambito dell'intervento 19 "interventi di accompagnamento all'occupabilita' attraverso lavori socialmente utili - politiche del lavoro" volti all'inserimento donne/uomini disoccupati all'interno dell'ente o sul territorio. Quest'anno la Giunta ha approvato anche un progetto nell'ambito dell'Intervento 20.2 "Progetti pluriennali nei lavori socialmente utili - politiche del lavoro". In totale i progetti approvati e che saranno realizzati nel corso del 2015 (ed uno di questi si protrarrà anche per tutto il 2016) sono cinque. Un progetto, denominato "Servizio Insieme", riguarda "particolari servizi ausiliari di tipo sociale a carattere temporaneo", e sempre nel campo dei "particolari servizi ausiliari di tipo sociale a carattere temporaneo" figura un secondo progetto, biennale, denominato "Social-mente"; altri due progetti concernono il "riordino di archivi e recupero di lavori arretrati di tipo tecnico e/o amministrativo, non rientranti nelle attività di ordinaria amministrazione dell'Ente" (uno, denominato "Fascicolando", all'interno dell'ente l'altro, frutto di una convenzione con l'Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari Distretto Est di Pergine Valsugana, presso le strutture delll'A.P.S.S. Distretto Est di Pergine Valsugana). Il quinto progetto, anch'esso frutto di una convenzione con l'Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari Distretto Est di Pergine Valsugana, riguarda "interventi di abbellimento urbano e rurale, ivi compresa l'attività di manutenzione", presso le strutture delll'A.P.S.S. Distretto Est di Pergine Valsugana. Nel 2015 saranno impiegate in tali progetti complessivamente ben 39 persone. Si ricorda che entro il 31 dicembre di ogni anno i lavoratori che intendono occuparsi nei progetti di cui sopra, devono presentarsi presso i Centri per l'Impiego della PAT e produrre la relativa domanda per l'inserimento nelle liste.Ancora, nell'ambito delle politiche del lavoro, da segnalare che nel corso del 2015 è stato organizzato un progetto articolato in seminari formativi di orientamento denominato "Incubatori imprenditoriali".