Ti trovi in:

Home » Aree Tematiche » Socio - Assistenziale » Eventi e News » "Un'allegra domenica in famiglia": due date speciali per chiudere una stagione di successi. Dopo il tutto esaurito delle precedenti date, lo spettacolo "Un'allegra domenica in famiglia" giunge alle u...

"Un'allegra domenica in famiglia": due date speciali per chiudere una stagione di successi. Dopo il tutto esaurito delle precedenti date, lo spettacolo "Un'allegra domenica in famiglia" giunge alle u...

di Giovedì, 30 Novembre 2017

"Un'allegra domenica in famiglia" è uno spettacolo che porta il teatro nei ristoranti, per comunicare il suo messaggio anche alle persone meno avvezze. Si tratta infatti di una commedia che attraverso il linguaggio apparentemente leggero della clownerie presenta l'importante tema degli stereotipi di genere. Le tre famiglie protagoniste dello spettacolo vivranno le loro relazioni quotidiane mal celando stereotipi (l'uomo dominante, la donna chioccia, il marito traditore...) fino a scontrarsi con la verità. I protagonisti si dovranno confrontare con un "mistero" risalente a 20 anni prima e che li metterà di fronte alle loro responsabilità. Non si tratta però di una cena con delitto, genere che ha le sue regole di gioco, ma di un vero spettacolo teatrale.

Non solo la famiglia in scena sarà protagonista di una "cena", ma tutto il pubblico in sala potrà mangiare durante lo spettacolo. "Un'allegra domenica in famiglia" è un progetto realizzato da Portland e Finisterrae Teatri, per la regia di Giacomo Anderle. Lo spettacolo è nato dalla collaborazione tra la Comunità Altavalsugana Bersntol e il progetto Falena Blu, con il contributo finanziario della Provincia Autonoma di Trento e realizzato nell'ambito dei progetti per le Pari Opportunità.

Questi gli appuntamenti: prossima data mercoledì 6 dicembre h. 20.00, Sant'Orsola Terme, Hotel Centrale Santorsola. Per prenotare contattare l'assessore Ornella Pallaoro al numero 338.9284831. Costo della cena € 25,00. Successiva data: giovedì 7 dicembre h. 20.00, Altopiano della Vigolana, Ristorante Ai Campregheri, frazione Campregheri 34. Quota di partecipazione 22,00€. Info e prenotazioni entro martedì 5 dicembre al numero 0461/722128, cell. 3490531876.

Data di inizio pubblicazione 30/11/2017
Data di archiviazione 15/12/2017

"Un'allegra domenica in famiglia": due date speciali per chiudere una stagione di successi.

Dopo il tutto esaurito delle precedenti date, lo spettacolo "Un'allegra domenica in famiglia" giunge alle ultime due repliche il 6 e 7 dicembre, che si avviano a diventare sold out.

"Un'allegra domenica in famiglia" è uno spettacolo che porta il teatro nei ristoranti, per comunicare il suo messaggio anche alle persone meno avvezze. Si tratta infatti di una commedia che attraverso il linguaggio apparentemente leggero della clownerie presenta l'importante tema degli stereotipi di genere. Le tre famiglie protagoniste dello spettacolo vivranno le loro relazioni quotidiane mal celando stereotipi (l'uomo dominante, la donna chioccia, il marito traditore...) fino a scontrarsi con la verità. I protagonisti si dovranno confrontare con un "mistero" risalente a 20 anni prima e che li metterà di fronte alle loro responsabilità. Non si tratta però di una cena con delitto, genere che ha le sue regole di gioco, ma di un vero spettacolo teatrale.

Non solo la famiglia in scena sarà protagonista di una "cena", ma tutto il pubblico in sala potrà mangiare durante lo spettacolo.

Questi gli appuntamenti: prossima data mercoledì 6 dicembre h. 20.00, Sant'Orsola Terme, Hotel Centrale Santorsola. Per prenotare contattare l'assessore Ornella Pallaoro al numero 338.9284831. Costo della cena € 25,00. Successiva data: giovedì 7 dicembre h. 20.00, Altopiano della Vigolana, Ristorante Ai Campregheri, frazione Campregheri 34. Quota di partecipazione 22,00€. Info e prenotazioni entro martedì 5 dicembre al numero 0461/722128, cell. 3490531876. "Un'allegra domenica in famiglia" è un progetto realizzato da Portland e Finisterrae Teatri, per la regia di Giacomo Anderle. Lo spettacolo è nato dalla collaborazione tra la Comunità Altavalsugana Bersntol e il progetto Falena Blu, con il contributo finanziario della Provincia Autonoma di Trento e realizzato nell'ambito dei progetti per le Pari Opportunità. Con gli attori Francesca Braito, Manuela Broseghini, Patrizia Canazza, Anna Dapor, Claudia Filippi, Silvia Franceschini, Giovanni Galluccio, Andrea Maccabelli, Francsca Oss, Michele Oss, Francesca Pancheri, Gianni Pizzini, Giacomo Sicuro e Gabriele Tomasi.