Ti trovi in:

Home » La Comunità » Organizzazione » Servizi » Segretario generale

Menu di navigazione

La Comunità

Segretario generale

di Martedì, 17 Settembre 2013 - Ultima modifica: Venerdì, 14 Aprile 2017

Il Segretario generale attua le direttive ed adempie ai compiti affidatigli dal Presidente, dal quale dipende funzionalmente.

Il Segretario generale è il funzionario più elevato in grado della Comunità, è capo del personale ed ha funzione di direzione, di sintesi e di raccordo della struttura burocratica con gli organi di governo. Al medesimo può essere attribuita la responsabilità di una o più strutture organizzative.

Con regolamento sono disciplinati i rapporti di coordinamento tra il Segretario generale e i responsabili delle strutture organizzative, distinguendone le responsabilità e salvaguardando la reciproca professionalità. Qualora sia nominato il Direttore generale di cui al successivo art. 58, le modalità di raccordo tra le funzioni delle due figure professionali sono dettate dalla normativa vigente.
Per la nomina a Segretario generale della Comunità è richiesto il possesso di tutti i requisiti di legge previsti per la nomina a Segretario di Comuni di classe corrispondente per popolazione a quella della Comunità

Telefono segreteria
0461.519570
Strutture interne
Competenze
  • partecipa alle riunioni del Consiglio e del Comitato Esecutivo, alle quali assicura la propria consulenza, e ne redige i verbali apponendovi la propria firma;
  • cura l'attuazione dei provvedimenti e provvede per la loro pubblicazione ed ai relativi atti esecutivi;
  • coordina le strutture organizzative della Comunità, presta alle medesime consulenza giuridica, ne coordina l'attività e dirime eventuali conflitti di competenza;
  • in assenza di disposizioni è responsabile di tutti gli atti rimessi alla competenza della Comunità, fatta salva la possibilità di attribuire ad altri soggetti le responsabilità dell'istruttoria;
  • su richiesta del Presidente, roga i contratti nei quali la Comunità è parte e autentica le sottoscrizioni nelle scritture private e negli atti unilaterali nell'interesse della stessa;
  • esercita ogni altra attribuzione affidatagli dalle legge, dallo Statuto e dai regolamenti vigenti.

Posizionamento nell'organigramma

Area di riferimento